fbpx

Nuova energia per una vita a modo tuo

HAPPY HABITS

Noi diventiamo quello che facciamo normalmente

Gina Abate

Sono la persona giusta per te?

Cosa hanno in comune tutti questi aspetti? 

  • affrontare serenamente un colloquio di lavoro
  • mettere paletti e saper dire di no
  • riattivare la propria energia al mattino
  • mantenere la concentrazione dove serve
  • andare a dormire serene (e senza portarci i problemi sotto le lenzuola)
  • riuscire a scegliere/decidere con più fiducia e sicurezza
  • trovare una chiara guida dentro di sè
  • imparare a mettersi al primo posto
  • diventare più resilienti in situazioni ostili, caotiche o stressanti
  • sentirsi meno sole/isolate

 

Inutile negarlo.

Se succedono cose belle e felici, siamo felici.

Se, al contrario, succedono cose tristi, ci sono ostacoli, difficoltà, ingiustizie, ne veniamo influenzati.

 

Questo paradigma però ai nostri giorni non può funzionare.

Viviamo nel mondo VUCA, ovvero un mondo contraddistinto da Volatilità e Velocità, Incertezza (Uncertainty), Complessità e Ambiguità.

 

È sempre più facile che le circostanze esterne intacchino il nostro benessere piuttosto che lo sostengano.

 

In questo modo le nostre Energie Fisica, Emozionale, Mentale e Spirituale si disperdono. La nostra batteria si scarica velocemente e facciamo fatica a ricaricarla in modo efficace e a mantenere a lungo l’energia.

 

Cosa succede sotto stress? Sotto pressione il consumo energetico è molto alto. E’ come se accelerassimo al massimo frenando contemporaneamente: la macchina è costantemente su di giri ma non riesce ad esprimere la sua potenza, consumando tantissimo e logorandosi nel tempo. 

Lo stress a cui siamo sottoposti genera in noi una chimica corrispondente: nel nostro corpo vengono liberate sostanze, come il cortisolo e l’adrenalina che minano la nostra efficienza e a lungo andare anche la nostra salute. 

Spesso non possiamo ridurre la pressione esterna. Non possiamo ridurre le difficoltà, non possiamo eliminare le notizie allarmanti né possiamo ritornare alla semplicità della vita dei nostri nonni.

Non possiamo permetterci di far dipendere il nostro d’animo e il nostro livello di energia dalle circostanze esterne o da fattori casuali

 

Abbiamo quindi bisogno di avere un metodo e degli strumenti  che ci permettano di:

 

  • essere consapevoli di cosa ci ricarica e cosa ci scarica
  • ricaricare le nostre batterie in modo efficace
  • evitare le dispersioni
  • trasformare la chimica del nostro corpo da “stress” a “benessere”
  • creare un ammortizzatore che ci permetta di attutire i colpi esterni
  • renderci autonomi nel ripristinare ognuna delle nostre 4 Energie
  • misurare e monitorare autonomamente le nostre “perdite” e “ricariche”
  • creare delle routine che sostengano la nostra Energia 

I benefici di avere delle abitudini a sostegno di Felicità e benessere

 

Quando stiamo bene, funzioniamo bene:  la produttività sale, la creatività aumenta, siamo più efficaci e presenti nelle relazioni, abbiamo idee migliori, la salute ne beneficia , siamo più capaci di trovare soluzioni a problemi complessi.

 

Da molti anni lavoro per offrire alle persone una via autonoma per creare, mantenere, accrescere il proprio stato di benessere e bilanciare le proprie 4 Energie.

La Scienza della Felicità ci dice che quel benessere che cerchiamo è qualcosa che va allenato, è qualcosa “da fare”, e non da ricercare chissà dove.

 

E la conferma arriva sia dalle persone che hanno fatto proprie queste pratiche e hanno costruito le loro personali routine della felicità, ma in primis da me stessa.

 

Per una vita ho cercato quel benessere fuori, ma finché non mi sono dedicata, con amore e un po’ di disciplina, ad espandere i miei “muscoli della felicità, rimanevo sempre in balia delle situazioni esterne

 

Quando impariamo a generare una buona chimica dentro di noi e lavoriamo sulla nostra baseline (il nostro livello base di benessere e felicità), tutto diventa più facile. Tutte le emozioni sono sempre presenti, ma si appoggiano su di uno “zoccolo duro di benessere” che ci permette di non perdere mai la testa e di rimanere efficaci anche in situazioni complesse e sfidanti, così come nella vita di tutti i giorni.

 

Happy Habits è il risultato di tutti i miei studi, della mia esperienza personale, e delle nuove competenze che ho maturato negli ultimi due anni nell’ambito della Scienza della Felicità e si presenta a te nella sua nuova veste, in cui lavoreremo sulle pratiche del benessere e sulla creazione di abitudini.

 

Sei pronta/o a riprendere in mano la tua energia e sentirti bene tutti i giorni?

Happy Habits è un percorso in 7 appuntamenti, a partire dal 23 novembre, online “live” (non preregistrato), in gruppo e al femminile.

Il percorso Happy Habits comprende:

 

 

 

  • 7 appuntamenti online in diretta
  • 1 gruppo Facebook o Telegram per sfide, scambi e supporto continuo
  • Il tuo Workbook dedicato, per monitorare i progressi
  • le registrazioni di tutti gli incontri 
  • 1 colloquio individuale con me 

 

Inizio 23 novembre 2021

 Calendario completo: martedì 23 e 30 novembre – 7 e 14 dicembre – 11,18 e 25 gennaio alle ore 21

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     

     

     

    Hai ancora dubbi?

    Contattami qui, è una chiacchierata gratuita 😉

    Il valore di una vita felice può avere un prezzo?

    Direi proprio di no

    Impara a essere felice ogni giorno e vivi una vita a modo tuo, a partire dal mio percorso Happy Habits.

    La quota di partecipazione è di

    239,00

    Se desideri pagare in due rate, scrivimi qui: gina@ginaabate.it 

    Il momento per costruire le tue nuove abitudini è ora. Creiamole insieme.  Ti aspetto in Happy Habits.  

    Chi ha fatto il percorso dice

    Nel percorso sono stata molto bene e ho apprezzato quello che ha significato in termini di benessere personale… ogni tanto torno ai concetti condivisi in quel periodo e mi offrono ancora chiavi di lettura diverse, che mi permettono di affrontare nodi che prima sembravano indistricabili.

    Agnese Leo

    Con il percorso ho riscoperto che prima di intraprendere la strada che vogliamo percorrere che ci farà sentire felici dobbiamo capire innanzitutto quale essa sia. Lo si fa ripartendo dalle piccole cose, piccole attenzioni e momenti da dedicare a noi stesse. La nostra felicità non può dipendere da nessun altro se non da noi. Solo con questa ferma convinzione sono riuscita ad aprire la mia attività ed ora a provare la magia di portare in grembo la mia bimba.

    Marianna Angri

    Il tuo percorso mi ha lasciato tanto, sei una persona con un grande intuito e i tuoi insegnamenti sono il giusto mix tra spiritualità e pratiche concrete.

    Georgia Gafforelli